Sono iniziate le riprese de "L’omicidio dello Scaldabagno", puntata pilota della nuova serie televisiva di sette episodi intitolata “Le indagini del commissario Mineo”. Una produzione innovativa nel panorama televisivo italiano che unisce le atmosfere noir americane anni '40 con l'ironia della commedia italiana.
 
Saverio Mineo è un commissario di polizia, surreale, cinico, decisamente comico. In ogni episodio Mineo è chiamato, suo malgrado, a risolvere dei casi di omicidio la cui soluzione giungerà in modo del tutto involontario...
Il Commissario Mineo nasce dall’idea di Cesare Inzerillo.
Le storie e la sceneggiatura sono state realizzate da Francesco Bozzi con la collaborazione dello stesso Cesare Inzerillo, Valerio Buscetta e Silio Bozzi.
Francesco Bozzi, autore storico di Rosario Fiorello da oltre un decennio, è artefice di numerosi programmi televisivi, radiofonici e teatrali di successo . 
Cesare Inzerillo curerà anche le scenografie. Già collaboratore di Ciprì e Maresco in diversi film, Inzerillo ha al suo attivo varie opere teatrali.
La serie è coprodotta da Social Movie Production di Aenne Press Spa e Mr. Arkadin Film. 
Social Movie Production, vera rivoluzione siciliana, nata come service per facilitare il lavoro alle produzioni televisive e cinematografiche che ambientano le loro storie in Sicilia, in questo progetto ha il doppio ruolo e quindi è anche produttore. 
Mr. Arkadin Film, casa di produzione indipendente, ha al suo attivo la realizzazione di diverse serie tv e numerosi spot pubblicitari. 
I mezzi tecnici e il catering sono invece affidati ad Arte Service Srl.
L'istrionico Giovanni Cacioppo, noto al grande pubblico televisivo fin dalle prime stagioni di Zelig, vestirà i panni del singolare Commissario. Un ritorno a casa molto sentito per l'attore siciliano dopo i successi televisivi nazionali. 
Toti Mancuso, Ernesto Maria Ponte, Paolo Belli, Mauro Casciari de Le Iene, il conduttore televisivo Giacomo Valenti, Lello Analfino dei Tinturia sono solo alcuni degli importanti artisti coinvolti nel progetto. Paolo Belli avrà il doppio ruolo di attore e musicista, l'artista emiliano infatti comporrà le musiche originali della serie. 
La regia è affidata invece al talentuoso Domenico Ciolfi. Il giovane cineasta, ha già firmato la regia di numerosi programmi televisivi per RaiUno, Sky, Rai3 e DeAgostini. Ha curato inoltre la regia di numerosi programmi televisivi tra cui Viva Radio 2...minuti con Fiorello e Baldini, nonché la realizzazione di serie tv, videoclip e spot pubblicitari di successo.
Intuendo la validità del progetto, un gruppo di imprenditori ha finanziato l'iniziativa, diventandone a tutti gli effetti partner ufficiali.
Si tratta di: Gambino Group Srl, Sicil Transport Srl, Carlo Parrucchiere (Pa), C.S.C. Criminology, Ciaccio Rappresentanze Srl, Diesse Srl, Hotel Magaggiari Cinisi, Cicli Lombardo Spa e Centro Commerciale La Torre (Pa).